Social Media O Marketing TV? Semalt Esperto Spiega Ciò Che È Meglio Per Il Tuo Business

È raro trovare persone che guardano la TV come facevano in passato. Il demografico più giovane trova più conveniente usare la televisione per trasmettere in streaming contenuti o trasmettere dai propri telefoni. Il motivo è semplicemente che non vogliono più guardare reti o programmi via cavo pieni di pubblicità.

Ivan Konovalov, Customer Success Manager di Semalt Digital Services, condivide le preziose differenze tra marketing televisivo e social media.

Annunci TV e taglio del cavo

Poche persone sembrano interessate a ciò che accade in televisione. Gli smartphone sono diventati così comunemente usati che il televisore può passare inosservato anche quando è acceso. Gli smartphone offrono agli utenti la possibilità di guardare sul proprio telefono. Quando la televisione inizia a trasmettere annunci pubblicitari, è molto probabile che gli utenti li spengano, passino a un servizio di streaming o passino ai loro telefoni cellulari.

La stampa ha dato origine a radio che hanno dato origine a televisori. Ad ogni fase, la gente pensava che ogni invenzione avrebbe eroso il predecessore. Tuttavia, come nel caso, l'ascesa dei social media non ha completamente eroso la necessità della televisione. I social media stanno fortemente tagliando l'industria televisiva, portando a un passaggio paradigmatico al digitale.

Crescita digitale contro TV

La spesa digitale ha superato la spesa pubblicitaria TV lo scorso anno con $ 72,09 miliardi contro i $ 71,29 miliardi rispettivamente. Secondo eMarketer, la spesa digitale dovrebbe sperimentare una crescita annuale di $ 10 miliardi rispetto ai $ 2 miliardi della TV.

Il legame tra i due mezzi è che entrambi stanno crescendo. Tuttavia, i media digitali hanno più priorità. I contenuti trasmessi in streaming sui dispositivi di solito iniziano sui televisori ma finiscono con un servizio di streaming come fonte di entrate extra.

Il passaggio degli inserzionisti al digitale

Kaspar Rorsted, CEO di Adidas, ha confermato il sospetto che le persone stiano passando al digitale raccontando alla CNBC di come i loro consumatori più giovani interagiscono con loro di più sui dispositivi mobili. L'impegno digitale, quindi, costituisce una risorsa preziosa per loro. Di conseguenza, Adidas ha deciso di aumentare la spesa digitale nei prossimi quattro anni. Uno dei modi per avere successo è creare contenuti accattivanti che gli utenti possano mettere in relazione.

Tuttavia, altre società come Taco Bell sembrano contrastare questa tendenza tornando alla radio e alla televisione. In una conversazione con Campaign, la SMO Marissa Thalberg ha affermato che l'azienda ha registrato risultati regressivi con la sua campagna di marketing digitale, sostenendo di non aver raggiunto obiettivi prefissati. Sebbene sembrino andare contro la tendenza, serve come opportunità di business per loro, in particolare per la base di clienti più anziana, come nuovo mercato.

Un enorme guadagno non garantisce il successo, e investire tutti in digitale senza i giusti contenuti è un errore enorme.

Adatta o muori: agilità in questione

A condizione che gli esperti di marketing digitale lo facciano nel modo giusto, esiste un grande potenziale di crescita. Le statistiche indicano che le persone che collocano il marketing digitale in cima alle loro campagne ottengono rendimenti migliori e in tempi record, rispetto ad altri metodi tradizionali. Detto questo, questo funziona solo se queste persone creano contenuti unici, che coinvolgono il cliente per la sua rilevanza e lo rendono disponibile sui dispositivi che hanno l'attenzione del pubblico di destinazione.

I professionisti del marketing ritengono che i social media rappresentino una grande opportunità di coinvolgimento con i clienti. Fornisce inoltre una base di clienti che sceglie di pagare per evitare la pubblicità. Se un marketer non è in grado di identificare queste opportunità, non solo perderà potenziali contatti, ma non riuscirà nemmeno a trovarli.